Categoria: Buona novella

Sale e luce

Sale e luce

V Domenica del T.O.

Una suora che stava per intraprendere una catechesi importante tra i giovani scrisse a Mons. Forzoni, chiedendogli come avrebbe potuto presentare Gesù Cristo. Il Vescovo prontamente le rispose: “Riempiti il cuore di Lui, poi ad uscire ci penserà da sé”. È il problema di tutti: come annunciare Cristo all’uomo di oggi, come aggiornare la nostra catechesi, come rendersi accoglienti.

I poveri

I poveri

IV Domenica del T.O

Gesù oggi ci offre la carta costituzionale del suo Regno. Per farvi parte bisogna essere poveri in spirito. Chi sono i poveri in spirito?

E’ importante aver chiare le idee su questo argomento, perché spesso è soggetto ad equivoci anche perché la parola “poveri”, incredibile ma vero, è una di quelle che oggi nella Chiesa va di moda e corre il rischio di essere aggiustata secondo i gusti e passare presto come tutte le mode.

Gesù comincia la sua missione

Gesù comincia la sua missione

III Domenica del T.O.

Gesù per cominciare la sua missione sceglie Cafarnao, grande centro, e comincia a predicare. Il vangelo ci riporta le prime parole di Gesù, che sono proprio quelle che rivolge a noi: “Convertitevi!”.La conversione è cambiamento di vita: lasciare il proprio vecchio stile di vita e seguire quello di Cristo dopo averlo ascoltato. La conversione è la dinamica della vita cristiana. Il cristiano è colui che sa cambiare, che passa dall’uomo vecchio a quello nuovo e cammina in novità di vita.

Chi dite che io sia?

Chi dite che io sia?

II Domenica del T.O.

Questa domenica Gesù è messo al centro della nostra attenzione e ci interroga sulla conoscenza che abbiamo di Lui. Nelle letture tre personaggi ci parlano di Lui e lo qualificano in maniera diversa. Per il profeta Isaia è “il Servo”; per Paolo è “Colui che chiama”; per Giovanni Battista è “l’Agnello di Dio”. La nostra vita dipende dal modo con cui lo conosciamo, anzi, la mia umanità dipende da quanto sono assimilato a Lui, dal mio rapporto con Lui.

Il Battesimo di Gesù

Il Battesimo di Gesù

2023

Gesù comincia il suo ministero facendosi battezzare da Giovanni. È un momento fondamentale nel ministero di Gesù.

Il momento del battesimo è un mistero di umiliazione. I tre momenti della maggior umiliazione della vita di Gesù sono la Circoncisione, il Battesimo e la Croce. Tutti nella luce dell’Incarnazione. La circoncisione era il segno di salvezza che si applicava all’uomo peccatore per introdurlo nel popolo eletto.

Verso Gerusalemme

Verso Gerusalemme

Epifania 2023

L’Epifania ci invita a metterci al seguito dei Magi per arrivare a Gerusalemme. Fecero un lungo viaggio, condotti dallo Spirito del Signore, che nell’ultimo tratto si concretizzò in una stella misteriosa che li condusse fino al luogo in cui si trovava e lì incontrarono il Signore.

La Madre di Dio

La Madre di Dio

Capodanno 2023

Dopo otto giorni dal Natale la Chiesa si ferma a contemplare il più grande dono che sia stato fatto ad una creatura: diventare Madre di Dio. Non è stato facile accettare una cosa del genere neppure per la fede della Chiesa.

La famiglia di Gesù

La famiglia di Gesù

2022

La famiglia di Nazareth è il luogo in cui è avvenuta su questa terra la più alta esperienza di Dio: “Il Verbo si è fatto carne … ed è andato ad abitare a Nazareth” possiamo veramente dire!

Natale dell’uomo, Natale di Dio

Natale dell’uomo, Natale di Dio

2022

In ogni paese Natale è festa per tutti. È celebrato in diversi modi. Cerchiamo di precisarne l’elemento positivo a partire dal quale annunciare la fede dei cristiani.

Giuseppe, non temere!

Giuseppe, non temere!

IV Domenica di Avvento

Durante tutto l’Avvento ci siamo preparati al ritorno finale di Cristo, esercitandoci nella Speranza cristiana ed eccoci arrivati a celebrare la prima venuta di Cristo, avvenuta storicamente 2022 anni fa. Sembra un tornare indietro, ma non è vero: la nascita di Gesù a Betlemme è l’inizio della fine. Con la sua venuta tutto si è compiuto: la creazione, la redenzione e la salvezza di ogni uomo. Opportunamente la storia si divide in due parti, prima e dopo di Lui. Dio ci ha detto tutto in Lui e l’umanità ha raggiunto il culmine della sua reale perfezione nel fatto che Dio stesso è diventato uomo.

Sei tu colui che deve venire?

Sei tu colui che deve venire?

III Domenica di Avvento

Avvicinandoci al Natale, la parola di Dio nutre la nostra speranza facendoci vedere la condizione verso cui andiamo e nello stesso tempo lo stile di vita dell’attesa della realizzazione della grande speranza: il ritorno del Signore Nostro Gesù Cristo.

Maria, nostra speranza

Maria, nostra speranza

Immacolata 2022

La liturgia della festa dell’Immacolata ci presenta due donne che sono all’inizio e alla fine della storia dell’umanità. Eva a Maria. Tutt’e due sono state interpellate da Dio. La prima ha risposto di no a Dio e di sì al demonio, la seconda ha risposto sì a Dio ed ha calpestato il capo del serpente col suo calcagno. Eva fu cacciata dal Paradiso e Maria ne ha riaperto le porte e ci ha fatto vedere la casa della nostra vera speranza.

Convertitevi!

Convertitevi!

II Domenica di Avvento

Continua la nostra attesa del Signore. “Convertitevi!”: è il forte invito che la Chiesa ci rivolge in attesa del Signore, il modo per esercitare la nostra speranza. “Convertitevi!” vuol dire “cambiate!”.

La civiltà tecnologica va avanti e trasforma in meglio le nostre condizioni di vita. In che senso si orienta questa trasformazione?

In attesa del Signore

In attesa del Signore

I Domenica di Avvento 2022

La preparazione al Natale del Signore è l’occasione per riflettere sulla venuta finale del Signore e l’occasione per verificare la nostra speranza cristiana e sostenerla.

Cristo Re

Cristo Re

Giunti alla fine dell’anno liturgico la chiesa ci propone Cristo Re come unità di misura della vita dell’universo e della nostra vita personale. La creazione è cresciuta nella misura in cui si è avvicinata all’immagine di Cristo nella cui immagine è stata creata. L’uomo è cresciuto, io sono cresciuto, quanto sono diventato simile a Cristo. L’unica sapienza della vita è Lui, La vera bellezza è Lui, la vera vita è Lui.

Copyright © 2022 giuseppemani.it - Powered by NOVA OPERA