• Benvenuto sul nuovo portale di
    Mons. Giuseppe Mani

  • Giuseppe Mani

    Cattedrale Web

Buona novella

L’universo della Resurrezione

L’universo della Resurrezione

Quando pensiamo alla Resurrezione di Cristo pensiamo spesso al fatto che interroga la nostra fede. Raramente pensiamo all’universo che la Resurrezione inaugura, a ciò che la Resurrezione di Cristo significa. L’Apocalisse attraverso le sue immagini ci dice qualcosa di questo universo, come i miracoli di Gesù riportati dal Vangelo. L’esistenza che viviamo è piena di conflitti che fanno corpo con essa: conflitti dell’uomo con l’uomo, conflitti dell’uomo con la natura. Adamo e l’uomo devono affrontare una natura ostile per sopravvivere, una natura che finisce per assorbirli (Tu sei polvere e in polvere ritornerai).

Le mie pecore

Le mie pecore

Oggi la liturgia vuol attirare la nostra attenzione sul personaggio del Pastore. Bella ostinazione voler perpetuare questa immagine biblica in pieno tempo industriale! Ma stiamo al gioco anche se sappiamo poco delle competenze del pastore di un grande gregge. Non siamo entusiasti di essere assimilati ad un gregge belante di bestie tra le meno intelligenti della creazione.

Mi ami tu?

Mi ami tu?

Se Gesù riconduce i suoi discepoli in Galilea è per permettere, al di la degli scoraggiamenti della passione, di rinnovare con le meraviglie del passato la gioia della prima chiamata, la predicazione alle folle, la moltiplicazione dei pani, la tempesta sedata, i mille segni del suo amore quando era con loro. Così per noi, se il passato è pesante di miserie e di prove ha anche delle meraviglie che possono risvegliare la sua Presenza capace di offrirci un avvenire, una inattesa speranza.

Il Vescovo Risponde

Che impressione ti ha fatto vedere Notre Dame in fiamme?

Che impressione ti ha fatto vedere Notre Dame in fiamme?

Devo onestamente dire che la prima domanda che mi son fatta è stata : che fine ha fatto il Tabernacolo col S. S. Sacramento. E’la Realtà più preziosa di Notre Dame e la ragione per cui è stata costruita la Cattedrale.

Formazione permanente

Dove trovare i portatori di speranza?

Dove trovare i portatori di speranza?

“Sperare in Colui che fa vivere i morti e chiama all’esistenza ciò che non esiste più” suppone che questa speranza sia effettivamente vissuta da qualcuno che in qualche maniera l’incarna suscitando intorno a sè la speranza in Dio che è l’unico garante. Abbiamo parlato di Abramo e il cap. 11 della lettera agli Ebrei ha evocato una gran nube di testimoni di cui Cristo “iniziatore della fede” che la conduce a compimento è sempre il primo.

Lettera della settimana

Un profeta del nostro tempo è tornato alla casa del Padre: Jean Vanier

Un profeta del nostro tempo è tornato alla casa del Padre: Jean Vanier

La cosa più importante non è fare delle cose per i poveri, ma di entrare in rapporto con loro, di aiutarli a trovar fiducia in loro stessi e scoprire i propri doni.” Questo è Jean Vanier, quella persona straordinaria che ho incontrato una sola volta, per un solo pomeriggio quando, sapendo che era a Roma, lo volli al Seminario Romano per farlo conoscere ai miei seminaristi che ne rimasero segnati. Era nato il 10 settembre 1928.

Facebook

Iscriviti alla newsletter

Scrivi a Mons. Giuseppe Mani

Scrivia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2019 giuseppemani.it - Powered by NOVA OPERA

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Ok